2022-D!

Mostra temporanea Toccare le leggende (8.10.2022 – 12.6.2023)

Sabato 8 ottobre 11:00 inaugurazione della mostra temporanea sul Sentiero delle Leggende nella frazione delle Cà Nòv (Gerra Verzasca).

Mostra partecipativa e inclusiva realizzata con verzaschesi di GerraVerzasca in collaborazione tra Museo di Val Verzasca, l’Istituto design (DACD) e il CCBESS (DFA) della SUPSI e la Federazione Svizzera dei sordi.

video introduttivo alla mostra

Toccare le leggende è un progetto partecipativo che intende valorizzare il patrimonio immateriale delle leggende della Verzasca con esperienze inclusive e nuovi contenuti accessibili a persone con disabilità e abitanti del luogo.

La mostra è sostenuta dalla Fondazione Stiftung für Kunst, Kultur und Geschichte e dall’Ufficio Federale delle pari opportunità per persone con disabilità nell’ambito del progetto Patrimonio Accessibile Territorio Inclusivo.

Iscrizione
Per motivi organizzativi è necessario annunciare la presenza entro il 6 ottobre (Franca Matasci 079 685 00 80)

Informazioni
Veronica Carmine, curatrice Museo di Val Verzasca: 079 800 33 84 museo@verzasca.com

Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo – 2 aprile a Bellinzona e a Lugano

Programma 15 marzo – 2 aprile per Bellinzona

Bellinzona la città che include è un progetto della Fondazione Ares, sviluppato in collaborazione con persone che vivono la condizione dell’Autismo, con la Società dei Commercianti, con la SUPSI e D! e con il sostegno della Città di Bellinzona.

15 marzo – 2 Aprile 2022 – CONCORSO

Concorso “Scopriamo il Blu” nelle vetrine e luoghi di pubblica utilità del Centro Storico di Bellinzona. L’estrazione dei vincitori di “Scopriamo il Blu”

2 Aprile 2022 – 9.00 – 11.45 Sala Consiglio Comunale – Municipio di Bellinzona Conferenza. Al termine estrazione dei vincitori di “Scopriamo il Blu” .

Il colore blu

Il blu è il colore simbolico dell'autismo scelto dalle Nazioni unite nel 2007 al momento dell'istituzone della giornata mondiale. Questa è la ragione per cui molte piazze, monumenti o altre cose, in questa giornata si colorano di blu. È il cso di molti oggetti oggi esposti a Bellinzona negli esercizi dell Città. I promotori spiegarono che il blu ha il potere di risvegliare il senso di sicurezza (per un'esistenza libera e allo stesso tempo protetta) e il bisogno di conoscenza in tutte le sue accezioni: dall’informazione di base a quella connessa  alla ricerca scientifica.